Recensione eToro | 2020

Presentare una recensione di eToro è un lavoro piuttosto semplice per un portale come il nostro abituato a proporre sempre tutto il meglio del trading online.

Se esistono dei Top Broker ai quali tutti guardano come punto d’arrivo, allora eToro è senza dubbio uno di essi: è un portale di prima importanza e la sua offerta, così come i suoi numeri, ne sono testimonianza assoluta.

eToro è pioniere del Social Trading, metodo di investimento innovativo che sempre più vedremo nominato tra i migliori broker di opzioni binarie e che può venire considerato il vero trading del momento.

Pronti ad iniziare?

eToro Opzioni Binarie: la Nostra Opinione

Come abbiamo detto sin da subito il portale di eToro si distingue per semplicità e chiarezza, sottolineati da uno stile grafico molto pulito ed istituzionale che dà immediato accesso alle principali sezioni in cui si suddivide il portale.

Il sito è totalmente disponibile in italiano, il che chiaramente ne ha permesso un’ampia diffusione anche da noi, complice oltretutto un panorama di prodotti messi a disposizione che sono ormai dei bestseller del settore anche in Italia.

Il principale prodotto di investimento proposto sono i CFD riferibili ad una vera e propria moltitudine di mercati, asset e piattaforme di trading con cui fare investimenti; qui di seguito invece riportiamo le principali aree in cui si divide il sito di eToro:

  • Trading: tutto quello che riguarda gli investimenti possibili sulla piattaforma
  • Social Trading: tutto quello che riguarda il proprio network si investimenti sociali
  • Formazione: tutto quello che riguarda le attività di studio e preparazione
  • Assistenza: tutto quel che riguarda il lavoro di back office del portale e la sua assistenza

eToro Italia: la Piattaforma

Inizialmente fondata come RetailFX, la società eToro è nata a Tel Aviv, in Israele, nel 2007 e da quel momento ha iniziato una crescita costante che non si è mai più fermata, facilitata anche da una mole di investimenti di società di capitale che hanno creduto nella missione di quello che è subito diventato uno dei broker online più importanti al mondo.

Ma nonostante un decennio di successi e sviluppo, la vera e propria svolta per eToro è arrivata nel 2017 quando ha lanciato la piattaforma CopyPortfolio con la quale è diventato possibile “copiare” le attività di altri utenti, un sistema che ha permesso ai trader meno esperti di imparare ispirandosi a quelli più bravi e che ha gettato le basi del social trading in generale, che come sappiamo è l’ultima vera frontiera del trading online.

eToro Deposito Minimo: aprire un account

Iniziare la propria esperienza di investimento con eToro aprendo un account è molto semplice, tutto quello che serve è registrarsi utilizzando la propria anagrafica e scegliere un metodo di pagamento preferito per effettuare il primo deposito nel proprio nuovo portafogli di trading prendendo quindi visione di quello che sia l’eToro deposito minimo.

Il passo successivo è quello dell’invio dei documenti richiesti, che vengono subito registrati, ma in qualsiasi caso non appena effettuata l’iscrizione è comunque possibile avere accesso alla maggior parte delle funzionalità.

Vediamo ora quali sono i possibili account con eToro, ovvero l’Account Professionale e quello Retail, entrambi utili anche per operare in modalità demo.

Account Professionale

Per avere accesso ad un account professionale è prima necessario superare un test d’idoneità sottoposto dalla eToro, ed una volta ottenuto dà la possibilità di operare in modo appunto professionale facendo affidamento su di una leva finanziaria molto più ampia che può raggiungere il 1:400 su certi strumenti.

D’altro canto un account professionale non può fare affidamento ad alcune delle protezioni dell’ESMA (ad esempio il Fondo di Compensazione Investitori o il Difensore Civico Finanziario).

Account Retail

Possiamo considerarlo come account base e dà accesso alle piene funzionalità della piattaforma, compreso il Social Trading e tutti gli strumenti.

La vera differenza tra un Account Retail ed un professionale sta nel fatto che gli account comuni fanno affidamento su di una leva finanziaria limitata, ma a fronte di questo godono anche di protezioni come per esempio dal Fondo di Compensazione Investitori o la possibilità di ricorrere al Difensore Civico Finanziario. A cui si aggiunge anche la protezione del saldo negativo.

eToro Demo Account

Anche in questo caso non si parla di account demo dedicati, ma di una funzionalità ha cui hanno accesso tutti gli utenti di eToro attraverso la quale è possibile operare anche in modalità demo .

Questa possibilità non solo è molto utile all’inizio per prendere facilmente dimestichezza con la piattaforma e con gli investimenti, ma anche successivamente quando diventa la risorsa principale in assoluto per provare e riprovare le proprie strategie.

eToro Club: il Programma Vip

A completare l’offerta in fatto di livelli di account ci pensa l’eToro Club, un programma di affiliazione a più livelli che permette vantaggi sempre crescenti e tutti decisamente esclusivi.

Ogni livello dell’eToro Club corrisponde ad un’entità di deposito minimo crescente e dà diritto a sempre più benefit secondo lo schema che segue:

  • Silver: almeno $ 5.000 di deposito; dà diritto a webcast in diretta, resoconto giornaliero, asset esclusivi e ad una carta di debito.
  • Gold: almeno $ 10.000 di deposito; dà diritto a quanto visto prima più un account manager dedicato, linea di credito ed analisi di mercato.
  • Platinum: almeno $ 25.000 di deposito; dà diritto a quanto visto prima più nessuna commissione di prelievo, piattaforma Trading Central per ricerca e analisi, sconto o annullamento delle spese di cambio.
  • Platinum+: almeno $ 50.000 di deposito; dà diritto a quanto visto prima oltre ad un abbonamento al Financial Times, ad inviti ad eventi di settore e biglietti per eventi sportivi.
  • Diamond: almeno $ 250.000 di deposito; dà diritto a quanto visto prima ed all’invito ad eventi speciali Diamond.

Come usare eToro: Prodotti ed Offerta di Trading

Entriamo nel vero e proprio cuore di eToro scoprendo la sua offerta di prodotti di investimento, che poi è il motivo vero e proprio per cui decine di migliaia di trader di tutto il mondo hanno scelto questa piattaforma e la utilizzano quotidianamente.

Chiaramente i prodotti finanziari sono il primo fattore di interesse, ma non è solamente a quello su cui andremo a porre l’accento, perché eToro Opzioni Binarie è appunto famosa per il Social Trading

Insomma di aspetti importanti ce ne sono parecchi da vedere ed è arrivato il momento di andarli a prendere in considerazione uno alla volta per come meritano.

CFD

Al posto numero uno abbiamo appunto l’offerta di prodotti finanziari che sta al centro della mission della piattaforma: come accennato più volte il prodotto più proposto da eToro sono i CFD (Contratti per Differenza), per i qual è davvero impressionante la quantità di asset di riferimento.

E’ possibile investire su Materie Prime, Azioni, Valute e Criprovalute, e per ciascuno di questi mercati sono presenti decine e talvolta centinaia di possibilità per operare godendo di tutti gli scenari possibili affidandosi a CFD con commissioni basse e payout di contro molto interessanti per davvero.

Forex

Il Forex su eToro è possibile riferito a tutti i principali mercati azionari (NASDAQ, DJ, DAX, S&P, NIKKEI, FTSEMIB) anche se sul portale sono sicuramente molto più promossi i CFD, che risultano anche ben più flessibili in termini di asset di riferimento.

Criptovalute

Asset del momento, le criptovalute sono un vero cavallo di battaglia per eToro, che offre una sezione dedicata ed una strategia d’investimento esclusiva chiamata CryptoPortfolio.

Bitcoin (BTC) è naturalmente la criptovaluta più importante, ma sono veramente tante quelle contemplate, tra cui anche Ethereum (ETH), Cardano (ADA), Bitcoin Cash (BCH) o XRP.

Come effettuare i depositi

Depositare dei fondi sul proprio conto di trading è veramente molto semplice con eToro, e soprattutto è una procedura assolutamente intuitiva: basta accedere al proprio account e cliccare “deposita fondi”, dopo di che solamente scegliere il proprio metodo di pagamento preferito con cui effettuare l’operazione.

Quali metodi di pagamento permette eToro?

Quelli che seguono sono i principali metodi di pagamento permessi da eToro corredati anche dalle principali informazioni a riguardo, come ad esempio eventuali limitazioni e vincoli temporali:

  • Carte di Credito/Debito: deposito massimo $ 40.000 e transazioni immediate.
  • Bonifico Bancario: deposito illimitato e transazioni in 4/7 giorni
  • PayPal: deposito massimo $ 10.000 e transazioni immediate.
  • Neteller: deposito massimo $ 10.000 e transazioni immediate.
  • Skrill: deposito massimo $ 10.000 e transazioni immediate.

Come procedere ai prelievi

Quando arriva il momento di dover prelevare dei fondi dal proprio portafogli di investimento la procedura si rivela altrettanto semplice e del tutto analoga nella sua dinamica: sempre facendo accesso al nostro profilo utente possiamo infatti trovare il comando dedicato al prelievo fondi.

In quanto ai metodi di pagamento per effettuare i prelievi, eToro considera sempre quello usato per i depositi come metodo preferito, ma è in qualsiasi caso possibile utilizzare anche tutti gli altri.

Da sottolineare che tutti i metodi di pagamento supportati da eToro ed elencati in precedenza siano anche utilizzabili per i prelievi.

L’Assistenza Clienti

Un altro dei punti di forza è l’assistenza clienti di eToro, perfettamente in linea con la caratura di questo broker e con la qualità del servizio che offre in generale.

Tanto per cominciare il sito offre una sezione Assistenza particolarmente ricca di suggerimenti il più delle volte risolutivi senza rendere necessario contattare il Servizio Clienti, che però è rapido e cortese quando interpellato.

Per contattare il Servizio Clienti è possibile aprire un ticket attraverso l’applet web dedicato, e le risposte arriveranno molto velocemente in modo molto mirato.

eToro it: I punti di forza di questo broker

La qualità generale di eToro l’abbiamo illustrata via via lungo ogni capitolo di questa pagina, ma sin dall’inizio abbiamo comunque confermato come la fama di questo broker sia del tutto meritata e supportata da tutto quel che messo a disposizione degli utenti.

Ma quali sono le caratteristiche di eToro che preferiamo? Sicuramente tre, e sono il Social Trading, la Formazione proposta e la Sicurezza che offre.

Il Social Trading

Il capitolo Social Trading è appunto uno dei più importanti parlando di eToro, perché questo broker è stato uno dei primi a credere in questa branca del trading online ed il tempo ha saputo dargli semplicemente ragione: CopyPortfolio, così si chiama la piattaforma di social trading di eToro, è semplicemente geniale ed ha riscosso un successo davvero con pochi paragoni.

Come funziona CopyPortfolio? Semplice, il trader diventa asset.

Non è un gioco di parole, avviene esattamente lo stesso che accade con CopyTrader, ma trasformandosi in qualcosa di più: gli altri trader non sono più solo un’ispirazione ma diventano un mercato su cui investire, il successo o l’insuccesso delle loro attività di trading diventa motivo di investimento per tutti gli altri.

E’ un principio appunto geniale ed è il trading del futuro, il modo perfetto per unire in una sola cosa i trader ed i loro investimenti in un meccanismo social in cui aumentare a dismisura le possibilità di investimento crescendo contemporaneamente come professionisti.

La Formazione

Tutta questa parte dedicata agli investimenti non viene “lasciata al proprio destino”, viene anzi supportata da un’azione di formazione molto importante che trova tantissimo spazio sulla piattaforma: la cultura finanziaria, la preparazione e tutta l’analisi sono argomenti di primaria importanza sulla piattaforma eToro e vengono proposti a qualsiasi livello di esperienza di trading si faccia riferimento.

Molto interessante è anche tutto il mondo di CopyTrader, la piattaforma che permette di studiare quello che fanno i trader professionisti per ispirarsi alla loro attività di investimento potenziando la propria: una variante leggermente diversa del social trading e che fa comunque parte dei motivi di vanto di eToro e della sua reputazione generale.

La Sicurezza

Una delle caratteristiche salienti di eToro è senza dubbio la sua sicurezza, totalmente commisurata alla levatura internazionale di questa broker. E non si parla solo di sicurezza informatica della piattaforma, ma anche e soprattutto del possesso di tutte le maggiori licenza mondiali.

eToro infatti opera in assoluta sicurezza andando forte dell’autorizzazione n°109/10 CySEC in Europa, di quella FRN 583263 FCA nel Regno Unito e di quella n°491139 ASIC per operare legittimamente anche in Australia.

Versione mobile

Non può mancare che eToro sia anche su smartphone con un’app capace di far accedere a tutte le funzionalità della piattaforma: si chiama App eToro – Social Trading ed è eccellente.

Questo software, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS che per Android, permette di avere pieno accesso al proprio profilo e alle proprie operazioni, e concede il tutto attraverso un’esperienza di utilizzo eccellente che gode dei continui aggiornamenti con cui vengono implementate tutte le nuove funzionalità e vengono contemporaneamente risolti tutti i più piccoli bug.

Possiamo aspettarci che queste funzionalità nel tempo crescano sempre di più con il crescere della domanda di indipendenza dalle piattaforme desktop, ma ad onore del vero va detto che anche con eToro l’esperienza di utilizzo che si ottiene utilizzando un computer risulti ancora più completa di quello che l’universo mobile possa permettere per il momento.

eToro opinioni: le nostre conclusioni

Questa recensione volge al suo termine e come sempre vogliamo congedarci tirando un po’ le somme su quello che sia il nostro parere riguardo ad eToro, un broker top che ci ha convinti sul serio a forza di dettagli di qualità.

Non siamo certo noi a scoprire per primi la statura internazionale di questo portale di trading, che possiamo solo confermare alla luce di tutto quel che abbiamo visto insieme, quindi anche noi andiamo ad accodarci alle migliaia di recensioni e pareri positivi che eToro ha raccolto nel tempo consigliandovi naturalmente di scoprirlo da vicino sicuri che farete un’esperienza del tutto positiva anche voi.

eToro è un portale eccellente che sicuramente consideriamo tra i migliori al livello di 24Option, Avatrade o IQ Option, che vi consigliamo di approfondire con le nostre recensioni.

FAQ su eToro

✅ E’ semplice iscriversi su eToro?

L’iscrizione su eToro è veramente molto facile e l’abbiamo descritta nel capitolo dedicato all’apertura di un conto di trading: pochissimi passaggi e tutto il mondo degli investimenti di eToro diventa subito a disposizione per tutti, trader professionisti e non.

✅ Che cos’è il Social Trading di eToro?

La caratteristica distintiva di eToro è il suo social trading con la piattaforma CopyPortfolio, un sistema che abbiamo spiegato approfonditamente e che consiste del poter utilizzare tutto il potenziale social negli investimenti trasformando altri utenti in veri e propri asset.

✅ eToro su quali asset permette di investire?

Una delle peculiarità di eToro è l’infinità di asset di riferimento sui quali permette di investire: come abbiamo argomentato nel capitolo relativo all’offerta di trading, sono veramente tante le possibilità messe a disposizione degli utenti, tanto più se desideriamo operare con i CFD.

✅ Prelevare fondi dal conto eToro è facile?

Il prelievo dei fondi, così come anche il loro deposito in realtà, risulta del tutto rapido e semplice con eToro, questo anche grazie all’ottima selezione di metodi di pagamento consultabile nel relativo capitolo, tutti sistemi ideali sia in fase di prelievo che di versamento.

Le Commissioni su eToro

Ed eccoci arrivare ad un altro capitolo molto importante quando si procede nell’analisi di un broker online, ovvero quello relativo alle commissioni, che sono sempre responsabili di decurtare (anche se solo parzialmente) le cifre che realizziamo con le nostre operazioni di successo.

Cominciamo dicendo che eToro non ha commissioni di deposito così come di compensazione, mentre in fatto di prelievi richiede una commissione standard di € 5,00 per qualsiasi operazione di cash out venga effettuata e qualsiasi ne sia l’importo (tenendo conto che l’importo di cash out minimo sia di € 50,00).

Ma adesso entriamo un pochino più nel merito specifico e andiamo a vedere quelle che sono le commissioni richieste da eToro sui singoli asset, che come sappiamo rispondono ad esigenze e quindi anche costi differenti tra di loro.

Sulle Azioni

Investire con azioni su eToro significa operare a fronte di Zero Commissioni: nessuna commissione e nessun ricarico sulle posizioni d’acquisto così come 0% di commissione di rollover e nessuna ticket fee.

Per quanto riguarda i CFD c’è da fare i conti con lo spread, ma si parla dello 0,09% per le azioni sia di acquisto che di vendita, il che chiaramente è un esborso molto contenuto che mantiene molto vantaggioso qualsiasi investimento sulla piattaforma.

Detto questo poi il bouquet di azioni su cui godere di queste condizioni è vastissimo ed anche per questo parliamo di una delle sezioni in assoluto più sviluppate del portale.

Sugli Altri Asset

Per quanto riguarda operare con gli altri asset il discorso non cambia: le commissioni di riferimento sono Zero e si fanno i conti solo con gli spread.

Per meglio offrire una panoramica generale sia su quelli che siano gli asset da poter considerare che su quelli che risultano essere gli spread di rifermento in questo momento, vi lasciamo a questo breve schema:

  • Criptovalute: spread da 0,75% a 3,40% in base alla criptovaluta di riferimento
  • ETF: spread dallo 0,09%
  • Indici: spread da 4 a 1200 Pips in base all’indice di riferimento
  • Materie Prime: spread da 2 a 20.000 Pips in base alla materia di riferimento
  • Valute: spread da 1 a 50 Pips in base alla valuta di riferimento

Per ognuno degli asset qui riportati, così come per il mercato azionario visto in precedenza, eToro mette a disposizione in modo chiaro e facilmente fruibile tutti i calendari economici di riferimento.

La nostra opinione sulle Commissioni di eToro

Andiamo quindi a concludere lasciandovi con qualche ultimo commento finale su eToro e le sue commissioni: la politica delle commissioni della piattaforma secondo noi è molto conveniente, praticamente tutti gli asset vengono proposti a Commissione Zero e questo è senza dubbio un benefit di rilievo.

C’è da fare i conti sulle commissioni di prelievo e con gli spread, ma questo avviene anche su tutte le altre piattaforme e non è specificamente eToro a risultare un problema a riguardo: quello che rimane è quindi solo il vantaggio di un broker forte abbastanza da poter lasciare libere da qualsiasi ricarico le operazioni di investimento.

Come Testiamo i Broker

Per concludere andiamo a riassumere un ultimo importante aspetto, ovvero il processo che dà vita alle nostre recensioni: un metodo che abbiamo costruito nel tempo e che utilizziamo per scrivere solo dopo aver davvero scoperto tutti i segreti del broker che decidiamo di recensire.

Quali sono i principali passaggi dei nostri test e delle nostre analisi?

  • Analisi della Piattaforma: per capire tutti i dettagli tecnici della piattaforma e la qualità dell’esperienza di utilizzo
  • Approfondimento dell’Offerta di Trading: cioè l’analisi di tutte le forme di trading permesse sul sito
  • Analisi dei dettagli del sito: ovvero le questioni collaterali come l’assistenza clienti o i metodi di pagamento
  • Controllo della Sicurezza: approfondimento di tutto quel che concerne la sicurezza, licenze incluse
  • Test della Piattaforma di Trading: creazione di un nostro account per operare sul sito e per scoprirne ogni area e possibilità attraverso un’esperienza diretta