Strategie Opzioni Binarie: LONG CANDLE

Strategie Opzioni Binarie: Long Candle

long candle

Come abbiamo già accennato parlando di analisi dei grafici di mercato, sono diverse le conseguenze degli andamenti e dei cambi di andamento dei valori degli asset, e queste conseguenze prendono forma nella lettura di un grafico, “trasformandosi” spesso in conformazioni dette candlestick (o candele giapponesi) che, se sapute interpretare, saranno il più delle volte in grado di tornarci utili per la lettura di alcuni elementi interessanti fondamentali per delle analisi tecniche attendibili e approfondite, rivelando segnali che potranno variare anche in base al genere di formazione delle candlestick in oggetto.

Vediamo da vicino le Candlestick con la conformazione più interessante in fase di analisi: quelle con la così detta forma Long Candle.

long-candle

Come evinciamo facilmente dall’esempio, una Long Candle è una formazione candle stick con un real body molto allungato, in questo caso marcato in giallo, che evidenzia un’oscillazione molto ampia del valore di un asset all’interno dell’intervallo di tempo tenuto a riferimento, ovvero una situazione in cui il prezzo di apertura e quello di chiusura di un asset sono molto diversi tra di loro.

In pratica le Long Candle, che possono trovarsi in diversi time frame, ci dicono quando il mercato prende una posizione di tendenza molto marcata e questo può avvenire in situazioni differenti, ma concentriamoci sulle inversioni di tendenza, che possono rivelarsi indicatori di segnali di mercato decisamente importanti.

Tanto per cominciare definiamo alcune caratteristiche delle Long Candle

  • Real Body lungo, ovvero quanto è forte la tendenza del mercato
  • presenza o assenza di ombre sugli estremi della candela

Come abbiamo detto quando il prezzo rompe la linea di tendenza si crea spesso un’inversione, e questo avviene tanto per cominciare quando:

  • il valore dell’asset rompe la linea di supporto e si verifica un’inversione a ribasso
  • il valore dell’asset rompe la linea di resistenza e si verifica un’inversione a rialzo

Ma quando la line di tendenza viene rotta da una Long Candle il risultato è diverso, perché oltre all’inversione di tendenza si verifica un movimento di mercato molto deciso e, come sempre se parliamo di investimenti in opzioni binarie e di segnali per capire quale strategia utilizzare e quando e come investire, queste inversioni di tendenza tanto decise sono un segnale di trading molto forte.

Strategia Long Candle: Come riconoscere i segnali di rottura

Unendo due valori estremi, le Long Candle possono facilmente aiutarci ad identificare due diversi tipi di segnali:

  1. Segnali d’acquisto
  2. Segnali di vendita

Ma perché questo avvenga bisogna analizzarle in un preciso contesto.

Tanto per cominciare bisogna impostare il proprio grafico con time frame in H1 per avere le tendenze giornaliere, una volta individuata la tendenza ne tracciamo le trend line aspettando che l’andamento del mercato ne rompa una. Se questa rottura avverrà attraverso una long candle potremmo allora fare affidamento su un andamento che sarà stabile anche nelle ore a seguire.

segnali-di-acquisto-opzioni-call

Come vediamo nell’esempio, la Long Candle si verifica in un trend in ribasso e il suo real body deve puntare a superare la linea di Resistenza: è quello il punto da cui si avrà l’inversione di tendenza, che in questo caso, dopo il ribasso, porterà il valore dell’asset a salire.

In caso inverso invece, la Long Candle dovrà verificarsi al termine di una tendenza verificando un’inversione in ribasso.

Strategie opzioni binarie grafico

Osservando questo grafico possiamo quindi vedere come il valore dell’asset abbia prima tenuto un atteggiamento rialzista per poi invertirsi attraverso una Long Candle verso un forte ribasso: questo non solo ci conferma di poter procedere con il nostro trading in opzioni binarie, ma di farlo attraverso l’investimento in Opzioni Binarie Put (o Alto) che sfruttino l’informazione di ribasso offerta dalla Long Candle.

Strategia Long Candle: per concludere

long candle

Riassumiamo tutto in soli tre passaggi:

  • Bisogna selezionare 10 propri asset così da avere una tendenza molto chiara e definita in almeno 3 diversi time frame
  • Bisogna disegnare la trend line intendendola come base delle tendenze individuate
  • Bisogna aspettare il segnale di trading (un segnale di inversione) che si formi sul grafico attraverso una Long Candle.

Una volta formata la candela non avremmo poi che da interpretarla:

  • se si presenta con un corpo breve vanno intese come un movimento di mercato comunque limitato
  • se hanno stoppini lunghi più elevati sono i livelli di volatilità

 

Come abbiamo detto più volte il concetto di opzioni binarie offre due possibilità: una previsione giusta o una sbagliata, la salita o la discesa di un valore, un guadagno o una perdita. Un 50% di possibilità di successo o di errore che sta a voi interpretare attraverso un’analisi il più approfondita possibile dei segnali che avete a dispozione.

Ancora una volta vi invitiamo a scoprire e conoscere tutti gli strumenti a disposizione per rendere le vostre analisi sempre più precise e corrette ed impostare la vostra strategia nel modo migliore, perché qualsiasi cosa pur fare la differenza tra un successo o una perdita.

Vi suggeriamo infine di ponderare sempre bene l’entità dei vostri investimenti stando attenti a gestire il vostro capitale in modo attento e pianificato. Una percentuale del 5% sul proprio capitale è il valore più indicato come investimento massimo per ogni transazione di trading binario che intenderete effettuare, così da prediligere una crescita solida e graduale delle vostre disponibilità a fronte di un rischio calcolato e sempre gestibile.

Vi ricordiamo che operare con le opzioni binarie è un’attività redditizia ed emozionante, ma che pretende la massima attenzione e capacità di gestire la propria emotività.

Strategia Long Candle: i Broker

Qui di seguito l’elenco ed i link per accedere direttamente ai relativi siti web di quelli che sono i principali broker sul mercato (selezionati tra quelli certificati Cysec, Consob e MiFid) così da utilizzare le strategie opzioni binarie che preferite affidandovi solamente a quei broker riconosciuti dalle maggiori certificazioni e di conseguenza regolamentati, così da operare con maggiore sicurezza e serenità possibile.