Strategie Opzioni Binarie: 60 SECONDI

Le Strategie Opzioni Binarie 60 Secondi

strategie opzioni binarie 60 secondi

Come abbiamo visto le opzioni binarie 60 Secondi sono un prodotto di trading con caratteristiche decisamente particolari: un alto payout (normalmente del 75%) e la possibilità di ripetere l’operazione di trading numerosissime volte all’interno della stessa sessione di trading online (grazie appunto a scadenze di un solo minuto).

Per gli stessi motivi però, come già detto, sono opzioni binarie che rappresentano praticamente una scommessa e, come tale, vanno gestite con intelligenza e pianificazione: le opzioni binarie 60 secondi si riferiscono ad una scadenza talmente breve che si muove attraverso delle variazioni di andamento del mercato estremamente repentine da rendere il mercato stesso decisamente volatile. Non per questo però non possono venir considerate un ottimo strumento per incrementare il proprio capitale con sessioni di trading intense e ben pianificate, questo ovviamente se sappiamo gestire le Opzioni Binarie 60 Secondi con la dovuta strategia.

Trattandosi appunto quasi di una scommessa possiamo assumere due diversi approcci all’investimento in opzioni binarie 60 secondi: da una parte possiamo intenderla appunto come azzardo vero e proprio, e in questo caso possiamo anticiparvi che il vostro investimento sarà veramente rischioso e che difficilmente potrete fare molta strada nel trading online, oppure possiamo impegnarci per comprendere il mercato nel modo migliore e ponderare oculatamente la nostra scelta, in questo caso le opzioni binarie 60 secondi potranno darci molte soddisfazioni. Per ponderare la vostra scelta nel modo più completo e profondo possibile vi consigliamo come sempre di approfondire tutti gli strumenti che avete a vostra disposizione e di applicare le migliori strategie di trading.

Quando si parla di Strategie opzioni binarie 60 secondi si tratta di quelle strategie, più che collaudate dai traders di tutto il mondo, che permettono di gestire il funzionamento delle opzioni binarie 60 secondi riuscendo ad interpretare il mercato nelle condizioni che più queste presuppongono.

Trattandosi appunto di un mercato estremamente volatile sono varie le strategie che possiamo applicare, ancora meglio applicandole in modo combinato e coordinato così da approfondire al meglio possibile tutti i segnali di mercato: mai come in questo caso ogni dettaglio in più potrebbe essere davvero prezioso!


 

Supporti e resistenze sono la base di una strategia di trading che permette di analizzare l’andamento del mercato ed i suoi rimbalzi, e possiamo anche metterli al servizio per le strategie opzioni binarie 60 secondi imparando ad usarli in modo ad esse dedicato.

Per imparare ad usare supporti e resistenze come strategie opzioni binarie è necessario tanto per cominciare creare un grafico impostandolo su time frame M1, così da assecondare la durata delle operazioni di trading che si svolgono con scadenza 1 minuto, dopo di che possiamo cominciare a tracciare sia supporti che resistenze.

Opzioni binarie 60 secondi strategie

Osservando il grafico qui sopra possiamo notare come la resistenza tracciata corrisponde alla retta che unisce tutti i punti più alti in cui il valore di mercato non è riuscito più a crescere, dando quindi vita ad una fase di flessione. Nel caso di questo grafico la linea di resistenza è stata tracciata sfruttando i dati di cinque rimbalzi, il che naturalmente la rende più precisa ed approfondita, ma in qualsiasi caso sarebbe possibile delinearla anche unendo due soli rimbalzi. Lo stesso procedimento vale per tracciare la linea di supporto, che invece unirà tutti i rimbalzi in negativo in cui il valore di mercato ha interrotto la sua discesa invertendo la sua tendenza in rialzo.

Quando il valore di un asset arriva in prossimità delle linee di supporto e resistenza si possono verificare due diversi scenari possibili:

  1. il valore rompe il supporto o la resistenza, quindi continua a salire o scendere procedendo con la sua tendenza
  2. il valore rimbalza sulla linea di supporto o resistenza invertendo quindi la sua tendenza

Studiando supporti e resistenze su un grafico e adottandoli come strategia opzioni binarie 60 secondi, possiamo quindi utilizzarli per interpretare il mercato evincendo due possibili modi di comportarsi:

  • se il valore dell’asset rimbalza sulla linea di supporto, ritrovandosi quindi a risalire, bisognerà affidarsi all’acquisto di opzioni binarie 60 secondi Call (o Alto)
  • se il valore dell’asset rimbalza sulla linea di resistenza, ritrovandosi quindi a scendere, bisognerà affidarsi all’acquisto di opzioni binarie 60 secondi Put (o Basso)

Strategie opzioni binarie 60 secondi: Oscillatore RSI

Un’altra strategia opzioni binarie 60 secondi che potremmo decidere di adottare è quella fondata sull’analisi dell’Oscillatore RSI, ovvero l’indicatore che mostra quelle che sono le aree di iper-venduto ed iper-comprato di un dato asset, che corrispondono poi al momento in cui il valore dell’asset tenderà a salire o a scendere.

Proviamo a vederlo da vicino nel grafico che segue:

grafico-indicatore-RSI

Per affidarsi a questa strategia opzioni binarie 60 secondi bisogna importare l’Oscillatore RSI a 5 periodi e poi cercare i segali di investimento che questo indicatore può rivelare:

  • Quando la media mobile dell’Oscillatore RSI entra in iper-venduto possiamo evincerne un segnale d’acquisto di opzioni binarie Call (o Alto)
  • Quando la media mobile dell’Oscillatore RSI entra in iper-comprato possiamo evincerne un segnale d’acquisto di opzioni binarie Put (o Basso)

Strategie opzioni binarie 60 secondi: Conclusioni

L’uso di queste strategie opzioni binarie 60 secondi vi aiuterà a comprendere con successo l’andamento di mercato ed indirizzare di conseguenza i vostri investimenti e, come anticipato, vi suggeriamo vivamente di imparare ad utilizzarle in modo combinato, perché in alcuni casi potrebbe indicarvi una via unica ed efficace verso una chiusura positiva del vostro trading.

Come abbiamo detto più volte il concetto di opzioni binarie offre due possibilità: una previsione giusta o una sbagliata, la salita o la discesa di un valore, un guadagno o una perdita. Un 50% di possibilità di successo o di errore che sta a voi interpretare attraverso un’analisi il più approfondita possibile dei segnali che avete a dispozione.

Ancora una volta vi invitiamo a scoprire e conoscere tutti gli strumenti a disposizione per rendere le vostre analisi sempre più precise e corrette ed impostare la vostra strategia nel modo migliore, perché qualsiasi cosa pur fare la differenza tra un successo o una perdita.

Vi suggeriamo infine di ponderare sempre bene l’entità dei vostri investimenti stando attenti a gestire il vostro capitale in modo attento e pianificato. Una percentuale del 5% sul proprio capitale è il valore più indicato come investimento massimo per ogni transazione di trading binario che intenderete effettuare, così da prediligere una crescita solida e graduale delle vostre disponibilità a fronte di un rischio calcolato e sempre gestibile.

Vi ricordiamo che operare con le opzioni binarie è un’attività redditizia ed emozionante, ma che pretende la massima attenzione e capacità di gestire la propria emotività.

Strategia 60 secondi: i Broker

Qui di seguito l’elenco ed i link per accedere direttamente ai relativi siti web di quelli che sono i principali broker sul mercato (selezionati tra quelli certificati Cysec, Consob e MiFid) così da utilizzare le strategie opzioni binarie che preferite affidandovi solamente a quei broker riconosciuti dalle maggiori certificazioni e di conseguenza regolamentati, così da operare con maggiore sicurezza e serenità possibile.