Opzioni Binarie CALL/PUT (o Alto/Basso)

Le Opzioni Binarie Call/Put

call/put

Come già abbiamo visto sono diversi i generi di opzioni binarie a cui potersi affidare per le proprie operazioni di trading online, con caratteristiche ovviamente differenti l’una dall’altra e che presuppongono diverse possibili strategieTra le opzioni binarie più comunemente scelte dai traders di tutto il mondo ci sono sicuramente le così dette Call/Put (o Alto/Basso), che sono poi anche le prime opzioni binarie ad essere state introdotte sul mercato finanziario, imponendosi velocemente e facendo sia da apripista che da base di partenza per tutte quelle opzioni binarie create successivamente.

Le Opzioni Binarie Call/Put (o Alto/Basso) sono davvero considerabili come la base di tutte le opzioni binarie anche dal punto di vista meramente concettuale, questo perché sono le più semplici ed emblematiche del senso stesso di trading binario: binario proprio perché basato su due sole possibilità, alto/basso, dentro/fuori. Le nostre previsioni si muovono sempre su due sole possibilità quando operiamo con le opzioni binarie e le Opzioni Binarie Call/Put (o Alto/Basso) operano sul sistema binario più semplice ed essenziale: il valore di un asset è in rialzo quindi acquisto opzioni binarie Call (o Alto), il valore di un asset ha un tendenza al ribasso quindi scelgo opzioni binarie Put (o basso). Più essenziale di così…

Proprio perché vanno considerate come base di partenza del trading online, le opzioni binarie call/put (o Alto/Basso, High/Low in inglese) sono disponibili su tutte le piattaforme di trading dei vari broker di opzioni binarie e potranno essere trattate riferendosi a tutti i principali asset (valute, materie prime, titoli, indici) a vostro piacimento, rappresentando per altro un ottimo modo per fare il proprio esordio nel mondo del trading online proprio perché estremamente essenziali in quanto a comprensione del loro funzionamento e di semplicissimo approccio.

Come funzionano le Opzioni Binarie Call/Put

call/putCome anticipato le Opzioni Binarie Call/Put (o Alto/Basso) si basano su un meccanismo davvero essenziale e di immediata fruizione: si stabilisce l’asset di interesse, il lasso di tempo in cui ci interessa vedere la variazione di valore di quel dato asset (scadenza) e si decide in base alle proprie previsioni se quell’asset aumenterà o perderà di valore comprando di conseguenza opzioni binarie call se se ne prevede la salita o opzioni binarie put in caso di una prevista perdita di valore.

Vediamo come si svolgerà la vostra azione di tradig passo dopo passo quando accederemo alla piattaforma del broker per operare con opzioni binarie Call/Put:

  • Selezione dell’opzione binaria Call/put: una volta sulla piattaforma andremo a selezionare appunto la tipologia di opzione Call/put (Alto/basso o High/low su alcune piattaforme) tra il ventaglio di opzioni binarie proposte per operare.

  • Selezione dell’asset: una volta selezionate le opzioni binarie call/put arriva poi il momento di decidere su quale asset (valute, materie prime, titoli, indici) opereremo il nostro trading. Il ventaglio di possibilità di scelta tra i vari asset varia in base ai vari Broker, ma i principali sono sempre disponibili su tutte le piattaforme).

  • Selezione della scadenza: ovvero il momento in cui decideremo quale termine di tempo interessa la nostra previsione di salita o discesa del valore dell’asset per il quale acquistiamo opzioni binarie. Le possibili scadenze sono proposte dalle piattaforme dei broker, noi dovremmo selezionare quella che più fa al caso nella nostra strategia.

  • Selezione dell’andamento: è il momento in cui decideremo se acquistare un’opzione binaria call o una put in base alla nostra previsione di rialzo o ribasso del valore dell’asset scelto nell’arco di tempo selezionato. Normalmente sulle varie piattaforme la previsione Call/Alto è indicata con una freccia verde all’insù, mentre quella Put/ Basso con una freccia rossa rivolta in basso.

  • Selezione dell’ammontare investito: è il momento in cui decidiamo il valore del nostro investimento nell’acquisto delle opzioni binarie che scegliamo in base alle nostre previsioni. Tendenzialmente le piattaforme di trading propongono un importo minimo ed uno massimo entro i quali decidere l’ammontare del proprio investimento (normalmente tra €10 ed € 20 come minimo e tra € 5.000 ed € 10.000 come massimo). Senza bisogno di sottolinearlo, questo è un momento fondamentale a livello strategico, perché è in questa fase che deciderete quanto esporvi economicamente.

  • Riepilogo: dopo aver deciso genere di opzione binaria, scadenza, aver scelto tra call o put e aver selezionato l’importo dell’ investimento, le varie piattaforme ci proporranno un riepilogo di tutti i dettagli della nostra operazione informandoci anche di quale sia l’esatta previsione di guadagno in caso di successo o di perdita in caso contrario, così da decidere poi definitivamente se procedere o meno con la nostra operazione di trading.

  • Acquisto: è l’atto finale che fa partire operativamente la vostra transazione. Normalmente indicato con un tasto di conferma o acquisto, potrete definitivamente fare vostre le opzioni binarie scelte, vedendo quindi l’importo della transazione scalato dal vostro conto e l’opzione binaria acquistata.

Questo iter è da considerarsi comune a tutte le piattaforme di trading online offerte dai principali broker e una volta che lo avrete concluso non vi rimarrà che attendere la scadenza per vedere o meno confermata la vostra previsione, ottenendo un guadagno o una perdita dalla vostra opzione binaria.

Come sono fatte le Opzioni Binarie Call/Put

call/put

Di seguito un riepilogo generale di tutte le caratteristiche specifiche delle opzioni binarie Call/Put o Alto/Basso, opzioni binarie che potrete appunto trovare disponibili su tutte le piattaforme dei maggiori Broker online e adattabili ad ottima parte delle strategie:

  • le opzioni binarie Call/Put o Alto/Basso rappresentano il modo più diretto e semplicemente comprensibile per imparare a muoversi nel mondo del trading online, per tanto le più consigliate per chi è al suo esordio nelle operazioni con opzioni binarie.

  • il funzionamento opzioni binarie Call/Put o Alto/Basso è appunto semplice ed essenzialmente emblematico del concetto di opzioni binarie: ci sono solo due possibilità tra cui scegliere, la salita o la discesa del valore dell’asset scelto.

  • Per muovere la vostra previsione verso la salita o la discesa futura del valore di un asset è importante imparare a leggere i grafici relativi al suo andamento, familiarizzando con gli strumenti finanziari e gli indicatori per trovare i vostri segnali di mercato e decidere di conseguenza come comportarvi facendolo in modo assolutamente ponderato.

  • come innato per le opzioni binarie, anche le opzioni binarie Call/Put o Alto/Basso permettono ovviamente di sapere in anticipo le eventuali percentuali di guadagno (payout) o di perdita. La percentuale di payout è quella che viene stabilita in generale dal broker scelto, mentre la perdita potenziale normalmente è pari all’importo investito.

  • le percentuali di payout di solito vanno dal 70/75% fino anche al 100% in base al broker scelto, alcuni broker offrono anche un payout in uscita, ovvero un rimborso in caso di perdite che, quando offerto, si aggira attorno al 10/15%.
Prova applicata per le Opzioni Binarie Call/Put

call/putCome abbiamo visto le opzioni binarie Call/Put o Alto/Basso permettono solamente due scenari su cui concentrare la propria previsione: la salita del valore di un asset (previsione rialzista) o la discesa del valore dello stesso (previsione ribassista). Sono solo ed esclusivamente queste due le direzioni in cui potremo muovere le nostre previsioni e per farlo dovremo basarci su approfondite analisi aiutate da tutti gli strumenti più utili e a tutti gli indicatori di trading principali, in cerca di segnali di mercato chiari ed affidabili sui quali fondare previsioni e strategie.

Proviamo a vedere come procederemmo seguendo in pratica l’iter poco fa proposto.

  • Una volta effettuato l’accesso selezioniamo di voler operare con Opzioni Binarie Call/Put (0 Alto/Basso)

  • Selezioniamo l’asset sul quale vogliamo operare che, dati i segnali che abbiamo riscontrato sul grafico analizzato, sarà il rapporto tra Euro/Dollaro.

  • Selezioniamo la scadenza entro la quale pensiamo si verifichi la nostra previsione, scadenza che abbiamo previsto sempre analizzando l’andamento del valore dell’asset, che nel nostro caso suggerisce di selezionare una scadenza di 3 ore.

  • Selezioniamo di voler operare acquistando Opzioni Binarie Call (o Alto), perché appunto la nostra analisi rivela uno scenario di crescita che prevede una scelta rialzista.

  • Selezioniamo l’importo del nostro investimento, stando attenti a scegliere ponderando bene la verosimiglianza della nostra previsione con il nostro budget generale, evitando comunque di esporci oltremodo. Nel nostro caso la cifra giusta è € 150.00.

  • Arriva il riepilogo della nostra operazione e ci viene segnalato che il payout per il nostro asset è del 75%, il che in questo momento ci permette di sapere con certezza che se la nostra previsione sarà giusta guadagneremo € 262,50 mentre se sbaglieremo la perdita sarà pari all’investimento, ovvero € 150,00.

  • Se siamo convinti della nostra previsione, soddisfatti del payout a cui andremo incontro in caso di successo e sicuri di poter sostenere il rischio in caso contrario, ecco che non ci rimane che confermare l’operazione e procedere nell’acquisto della nostra opzione binaria Call (o Alto) sull’asset euro/dollaro.

  • L’opzione binaria è nostra e la transazione è avviata e in attesa di esito, che arriverà al termine della scadenza di 3 ore che abbiamo scelto di impostare. E’ il momento in cui tutto può succedere e l’emozione sale, in breve tempo potremmo realizzare un guadagno del 75% o perdere tutto, ed è questo il vero fascino delle opzioni binarie.

 

Seguito questo iter e fatta partire la nostra transazione bisogna semplicemente attendere e vedere quale dei due possibili scenari si verificherà:

  • Scenario positivo: allo scadere delle 3 ore l’euro ha guadagnato valore rispetto al dollaro, magari anche solo di qualche semi impercettibile punto: la nostra previsione era corretta, si è verificato l’andamento rialzista su cui abbiamo scommesso e i € 150,00 che abbiamo investito nell’acquisto della nostra Opzione Binaria Call (o Alto) con il loro rendimento del 75% ci hanno portato un profitto di € 262,50.

  • Scenario negativo: trascorse le 3 ore il valore dell’Euro è sceso permettendo a Dollaro di accorciare le distanze anche solo di qualche piccolo punto: la nostra previsione purtroppo è sbagliata, può essere stata colpa di un’analisi sbagliata o magari è stato a causa di un’oscillazione di mercato davvero imprevedibile, in qualsiasi caso l’acquisto della nostra Opzione Binara Call (o Alto) ci è costato la perdita del nostro investimento di € 150,00. Se poi il broker che avete scelto vi offre un payout di rimborso in caso di perdita, diciamo in questo caso del 10%, ecco che vedrete riaccreditarvi € 15,00 sul vostro conto.

Ovviamente tutto questo percorso vale al contrario in caso che le nostre analisi rivelino una previsione di ribasso e suggeriscano l’acquisto di un’opzione binaria put (o basso), l’iter rimarrà identico, cambierà semplicemente l’0pzione binaria che acquisteremo e la tendenza che speriamo abbia il valore dell’asset scelto.

Come abbiamo detto il concetto di opzioni binarie offre due possibilità: una previsione giusta o una sbagliata, la salita o la discesa di un valore, un guadagno o una perdita. Un 50% di possibilità di successo o di errore che sta a voi interpretare attraverso un’analisi il più approfondita possibile dei segnali che avete a dispozione. Ancora una volta vi invitiamo a scoprire e conoscere tutti gli strumenti a disposizione per rendere le vostre analisi sempre più precise e corrette.

In qualsiasi caso vi suggeriamo di ponderare sempre bene l’entità dei vostri investimenti stando attenti a gestire il vostro capitale in modo attento e pianificato. Una percentuale del 5% sul proprio capitale è il valore più indicato come investimento massimo per ogni transazione di trading binario che intenderete effettuare, così da prediligere una crescita solida e graduale delle vostre disponibilità a fronte di un rischio calcolato e sempre gestibile.

Vi ricordiamo che operare con le opzioni binarie è un’attività redditizia ed emozionante, ma che pretende la massima attenzione e capacità di gestire la propria emotività.

I Broker per le Opzioni Binarie Call/Put

Per verificare quali generi di opzioni binarie sono disponibili sulle piattaforme di ciascun broker online e per meglio indirizzare le vostre scelte di trading, vi suggeriamo di approfondire la relativa pagina a questo link. Qui di seguito invece l’elenco di quelli che sono i principali broker sul mercato (selezionati tra quelli certificati Cysec, Consob e MiFid) ed i link per accedere direttamente ai loro siti web.